L’identità digitale è una rappresentazione unica di un individuo nello spazio digitale. È composta di diversi fattori quali ad esempio, il nome, la data di nascita, il ruolo, la password, ecc. Per poter utilizzare dei servizi online, condividiamo spesso queste informazioni personali. Altri dati, come ad esempio il comportamento delle utenti e degli utenti, gli interessi, le abitudini d’acquisto, ecc. sono rilevati automaticamente dai siti web e dai servizi online. Ciò significa che noi lasciamo nella rete i nostri dati, consapevolmente o inconsciamente.

Dietro queste interazioni, apparentemente inoffensive, si celano diverse sfide. Gli allievi, il corpo insegnante e le istituzioni educative trasmettono informazioni personali ai fornitori privati, che questi ultimi utilizzano per i propri scopi o addirittura vendono a terzi. I dati generati dai servizi online possono essere anche un’opportunità per il sistema educativo. Analizzandoli, il sistema educativo può valutarne la qualità, aiutare le scuole a lavorare in modo più efficiente, personalizzare e migliorare i metodi d’insegnamento e d’apprendimento.

Noi cogliamo questa sfida dell’utilizzo di identità digitali multiple nella formazione, mettendo a disposizione la Federazione di servizi d’identità Edulog. In questo modo, l’uso delle identità digitali può essere coordinato per creare e ampliare continuamente uno spazio di fiducia tra identità e fornitori di servizi.

Edulog

Un login per i servizi online durante la frequenza scolastica e la formazione: Edulog semplifica e standardizza l’accesso ai servizi online durante la scolarizzazione e la formazione. È destinato agli allievi, agli studenti e al personale delle istituzioni scolastiche. Edulog protegge le identità digitali, garantisce l’utilizzo securizzato dei servizi online e permette la mobilità in seno allo spazio formativo svizzero. I primi allievi e studenti potranno probabilmente accedere ai servizi online con Edulog durante l’anno scolastico 2020/2021. Edulog è una misura importante della strategia digitale adottata dalla Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE). Ogni Cantone decide, se e quando, aderire a Edulog.

Identità digitali nello spazio formativo

L’identità digitale nell’educazione vallesana

Il Canton Vallese fa parte dei cantoni pionieri di Edulog. La creazione di un’identità digitale è già stata autorizzata all’inizio degli anni 2000.

Consultare (francese)

«Partecipare attivamente alla transizione digitale»

La visione di Beat Jörg, direttore dell’educazione pubblica e della cultura del Canton Uri, sull’identità digitale e l’accesso ai servizi digitali.

Consultare (francese)

Modello di un ecosistema e-ID nell’educazione

Nell’ambito del progetto preliminare di Edulog, la Scuola specializzata superiore bernese ha elaborato un rapporto sullo sviluppo di un ecosistema e-ID nell’educazione. Il rapporto fornisce un quadro delle sfide attuali e future.